Reddito di ultima istanza: modalità di accesso bonus di maggio

Cassa Forense comunica che l’art. 13 del D.L 14 agosto 2020, n. 104, pubblicato in G.U. Serie Gen. n. 203 del 14/8/2020, ha stabilito i criteri per l’erogazione del bonus di 1.000 euro per il mese di maggio agli iscritti alle gestioni previdenziali dei professionisti, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Va, innanzitutto, precisato che, coloro che sono stati ammessi al bonus di aprile, non devono ripresentare la domanda. Il pagamento relativo al mese di maggio, in questi casi, avverrà in automatico. A tal fine, l’Ente sta predisponendo i mandati di pagamento in favore dei 144.311 aventi diritto che saranno liquidati entro il 19 agosto 2020 anticipando così, per conto dello Stato, ulteriori 144.311.000,00 euro.
In tutti gli altri casi la domanda andrà presentata a Cassa Forense, esclusivamente con modalità telematica, attraverso l’apposita procedura creata nell’area riservata del sito Internet dell’Ente, che resterà attiva fino alle ore 24:00 di lunedì 14 settembre 2020.
Per approfondimenti potete consultare il seguente link: http://www.cassaforense.it/cronache-emergenza-coronavirus/reddito-di-ultima-istanza-modalità-di-accesso-bonus-di-maggio/
 


C.F. 80016110381 / PRIVACY/ Sitemap

deltacommerce