Sei in: Home » Servizi dell'Ordine » Patrocinio Gratuito a Spese dello Stato

Patrocinio Gratuito a Spese dello Stato

Domanda di ammissione al patrocinio gratuito

Può essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato chi è titolare di un reddito imponibile ai fini dell'imposta personale sul reddito, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a euro 11.528,41. E' questo il nuovo limite di reddito previsto dal D.M. Giustizia 07.05.2015 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 186 del 12.08.2015) che ha aggiornato l'art. 76 comma 1 del D.P.R. n. 115/02 adeguando l'importo alla variazione, accertata dall'ISTAT, dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati verificatasi nel biennio precedente. 
 

Il modulo per l'istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato, deve essere presentato all'Ufficio di Segreteria dell'Ordine degli Avvocati in duplice copia (una copia per l'Ufficio e una per l'Agenzia delle Entrate).



Patrocinio a Spese dello Stato - Istanza per la liquidazione dell'onorario

Selezionare il link e con il tato destro del mouse "Apri link"




Affari di Volontaria Giurisdizione

Elenco degli avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia di volontaria giurisdizione.


Amministrativo

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia amministrativa.


Civile

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia civile


Contabile

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia contabile.


Minorile Civile

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio gratuito a Spese dello Stato per i minori in materia civile


Minorile Penale

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio gratuito a Spese dello Stato per i minori in materia penale.


Penale

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia penale


Tributario

Elenco degli Avvocati disponibili al patrocinio a Spese dello Stato in materia tributaria.